Logo Clio92 - Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia
MAPPA DEL SITO | ENGLISH VERSION
ASSOCIAZIONE | LE TESI | PUBBLICAZIONI | STRUMENTI | STORIA DIGITALE | News | AREA SOCI | FORUM |

Elenco Pagine

Ricerca sul Sito

Ricerca


Ricerca Avanzata »

Area Soci

Area Clienti




Sei in: Home ´┐Ż News ╗ Convegni Incontri e Conferenze ╗ 2008 Ottobre - Prospettive per le SSIS

2008 Ottobre - Prospettive per le SSIS

Conveggno SSIS Bologna Ottobre 2008

Convegno

La formazione degli insegnanti di storia

Bilancio e prospettive delle SSIS

Bologna, Aula Prodi, 17 ottobre 2008

Nell'ambito della festa della Storia che si svolge a Bologna dall'11 al 19 ottobre 2008, il DiPaSt (Centro internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio in collaborazione con l'Associazione Clio '92 e la Rivista Storia e Futuro organizza un convegno sul tema "La formazione degli insegnanti di storia. Bilancio e prospettive della SSIS".

Dopo quasi dieci anni dalla creazione delle Scuole di specializzazione per l’insegnamento secondario, è opportuno farne un bilancio, con l’occhio rivolto alla loro efficacia nella formazione di insegnanti di storia più competenti e riflessivi sulle questioni della storia da insegnare e del suo apprendimento.

Le Scuole hanno avuto la possibilità di costituire un solido tramite tra università e scuola, tra ricerca disciplinare e didattica,  ma assai meno netta e lineare  è stata la definizione dei percorsi  per realizzare tale missione. Le SSIS hanno, in effetti, scontato una certa dose di approssimazione tanto teorica che pratica, poca chiarezza nello “stile” didattico idoneo al raggiungimento del proprio scopo formativo. Strada facendo hanno suscitato molte domande, ad esempio sugli approcci e sulle forme organizzative e di arruolamento, a cui si può ora cominciare a dare una risposta.

Quali terreni, tra le diverse questioni didattiche più recentemente aperte (identità, dimensioni spaziali, manualistica, ecc.), sono stati sondati? Quale ruolo hanno i Laboratori di didattica della storia, e in che rapporto stanno con le lezioni effettivamente svolte? Che peso acquistano nell'elaborazione, nelle tesi e tesine varie, di percorsi o di unità d'insegnamento propriamente dette? E ancora, in che misura è possibile parlare di positiva influenza dell'esperienza Ssis nell'avviare un corrente interscambio di ruoli e competenze didattiche e scientifiche tra scuola e università? Si può parlare di un patrimonio diffuso, o prevale un'ampia frammentazione nella realtà territoriale delle diverse Scuole?

Durante questa giornata di studio si cercherà di dare risposta a queste e ad altre questioni che escono  dall’esperienza decennale delle Ssis, e di interrogarsi sulle prospettive  che esse hanno davanti, consapevoli che comunque hanno rappresentato un credibile approdo per la formazione di una professionalità docente ben più sostanziosa di quella “maturabile” nei famigerati concorsi abilitanti.Il convegno si aprirà con riflessioni generali sulla formazione degli insegnanti e con le testimonianze e i pareri di diplomati della Ssis.  Poi  si articolerà in quattro momenti di riflessione dedicati rispettivamente alla didattica della storia, al laboratorio di storia, al tirocinio nelle scuole e, infine, alle tesi di specializzazione.

Interverranno Giuliana Albini, Paolo Bernardi, Marzia Bonfanti, Beatrice Borghi, Antonio Brusa, Rolando Dondarini, Monica Foggia, Franco Frabboni, Gaetano Greco, Roberto Greci, Ivo Mattozzi, Annalina Morelli, Teresa Rabitti.

Clio '92 - Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia - Redazione
Accesskey | Accessibilit´┐Ż | Copyright Clio92 - Tutti i diritti riservati - Powered by Q-web srl Enteweb
Per una visione ottimale del sito si consiglia di utilizzare una risoluzione 1024x768 e carattere piccolo